Leadership & Efficient Team Interaction

Sapere costruire un team omogeneo, valorizzarne i talenti e sviluppare l’eccellenza nelle relazioni manageriali per raggiungere gli obiettivi in modo efficace ed efficiente e affermarsi come leader

INTRODUZIONE

Una formazione creata per gli executive, i componenti dei comitati di direzione e per i manager. Pensata per raggiungere l'eccellenza, gestire le dinamiche del gruppo, motivare gli individui e placare le tensioni attraverso la gestione dei conflitti, questa formazione permette di acquisire nuovi strumenti per gestire con successo la comunicazione di tutti i giorni e generare o rafforzare lo spirito di squadra. Il suo ROI è garantito e particolarmente significativo in caso di change management.

METODOLOGIA

Attraverso un misto di teoria, filmati ed esercizi pratici, sono introdotti e applicati alla realtà aziendale e alle sfide manageriali i concetti fondamentali del Process Communication Model® - le 6 percezioni, i 6 tipi di personalità, le caratteristiche e punti di forza di ogni tipo di personalità, i 4 stili di management, i 4 canali di comunicazione, i contesti preferiti, i bisogni psicologici e le sequenze di stress di primo e secondo grado.  Obiettivo: conoscerli, riconoscerli, imparare ad usarli, integrarli nella nostra quotidianità.

CONTENUTO

Prima della formazione, ogni partecipante dovrà completare un questionario online che genererà un report personale consegnato durante la formazione. Esercizio di riflessione sul ruolo di manager: ispirandosi alla Leadership Pipeline di Charan/Drotter Noel si riflette sulle abilità richieste dai manager e sulle sfide correlate. Si identificheranno le attività sulle quali il partecipante vorrà ulteriormente crescere e le sfide sulle quali lavorare. Ogni partecipante scoprirà il suo inner team e creerà un piano d’azione per se stesso e i suoi collaboratori.

RISULTATO DELL’ APPRENDIMENTO

  1. Praticare un management individualizzato per adattarsi ad ogni collaboratore - non si tratta di “arrendersi” ma di espandere la propria flessibilità e capacità manageriale
  2. Acquisire agilità comportamentale e comunicativa
  3. Rafforzare il coinvolgimento e la motivazione dei propri collaboratori
  4. Anticipare e gestire le situazioni conflittuali

DURATA

2 giorni d’aula, modulabili, seguiti da sessioni individuali, di pratica tramite la nostra web app e delle sessioni di lavoro e esercitazioni a distanza di 3 mesi.

Testimonianze

Programmi aziendali

Leadership & Efficient Team Interaction

Leadership & Efficient Team Interaction

eSSERE RICONOSCIUTO COME LEADER?

Secondo Robert Half il leader dovrebbe essere sempre in grado di adattare il suo stile di comunicazione a ciascun collaboratore, individuando le strategie migliori per motivare ogni membro della sua squadra. L’intelligenza emotiva in ambito lavorativo è più apprezzata dello stesso quoziente intellettivo. La capacità di gestire al meglio le proprie emozioni e quelle degli altri è essenziale.

Scopri la soluzione
Employee Motivation & Satisfaction

Employee Motivation & Satisfaction

Intraprendere un percorso di sviluppo personale?

Una inchiesta condotta da Censis in 40 paesi, sul grado di felicità degli uomini, ha evidenziato come gli Italiani si possano considerare gli esseri umani più infelici al mondo, con una percentuale di insoddisfazione pari al 26,4% contro la media mondiale del 18,7%.

Due i nostri programmi per iniziative Social Corporate ResponsibilityMamme Leader e Genitori Felici.

Scopri la soluzione
Stress & Conflict Management

Stress & Conflict Management

MOTIVARE SENZA STRESSARE?

Secondo un sondaggio Accountemps il 64% dei professionisti si sentono troppo stressati. Ammonta a sei ore a settimana il tempo medio speso dai dirigenti per placare i conflitti con pesanti ripercussioni sul business. In UK questo problema è responsabile della perdita di 6,5 Mio di giornate di lavoro all’anno.

Scopri la soluzione
Sales Effectiveness through Client Profiling

Sales Effectiveness through Client Profiling

Connect & Sell?

Tanti venditori non sanno come concludere la trattativa.  Nella vendita 35% dei buyer rifiutano di ricevere una proposta d'ordine dal venditore, anche se sono pronti ad acquisire. Vogliono essere loro i protagonisti. Come riconoscerle? Come gestirle?

Scopri la soluzione